NEWS: FATTURAZIONE ELETTRONICA AI BLOCCHI DI PARTENZA, IN ARRIVO LE SOLUZIONI PERSONALIZZATE PER I NOSTRI CLIENTI

La presente informativa è volta ad informarvi in merito ad alcune novità introdotte dalla Legge di Bilancio 2018. Vi è infatti una novità in particolare che impatta senza dubbio in modo significativo nell’ordinaria amministrazione di aziende e liberi professionisti: la fatturazione in formato elettronico, che diventerà obbligatoria a partire dal 1 gennaio 2019.

Premessa normativa

La fatturazione elettronica è già in vigore da alcuni anni per le operazioni svolte nei confronti della Pubblica Amministrazione.

Tale modalità di fatturazione diventerà ora obbligatoria per tutti, come previsto dalla Legge di Bilancio, a partire dal 1 gennaio 2019, con alcune eccezioni per la filiera dei subappalti verso la PA e la compravendita di benzina e gasolio.

La Legge di Bilancio 2018 estende quindi l’obbligo di fatturazione elettronica agli scambi B2B, vale a dire la fatturazione tra aziende, e al B2C, ovvero alla fatturazione verso i consumatori privati privi di partita IVA, con le seguenti modalità:

  • 1° LUGLIO 2018: obbligo di fatturazione elettronica per la compravendita di benzina e gasolio ed all’interno della filiera dei subappalti verso la PA. La ricezione della fattura elettronica ed il pagamento attraverso carta di credito, debito o prepagata sono condizioni necessarie per la detrazione dell’Iva e la deduzione del costo. Le stazioni di servizio, qualora il cliente richieda l’emissione della fattura elettronica, sono obbligate ad emetterla in formato elettronico ed inviarla al richiedente tramite Sistema di Interscambio (SDI).
  • 1° GENNAIO 2019: obbligo di fatturazione elettronica verso tutti (soggetti passivi IVA e privati).

La Legge di Bilancio sottolinea il concetto che l’unica modalità di fatturazione B2B valida sarà quella elettronica. Qualsiasi fattura emessa, spedita e conservata in modalità diversa da quella elettronica sarà considerata non valida dall’Amministrazione Finanziaria con il rischio di incorrere in sanzioni e nel vedersi disconoscere deduzioni e detrazioni.

Siete pronti per affrontare questo nuovo importante adempimento della fatturazione elettronica?

Vi invitiamo a consultare e a scoprire il nostro servizio di fatturazione elettronica e i modelli operativi possibili: contattateci telefonicamente, senza impegno, per conoscere il nostro servizio e ricevere una consulenza gratuita e personalizzata sulla fatturazione elettronica.

Siamo a vostra disposizione.