Ai nostri Clienti

 

Vicenza, 25 marzo 2020

 

FOCUS: Prosecuzione attività di filiera – le disposizioni della Prefettura.

 

Con riferimento alle novità introdotte con il D.P.C.M. del 22 marzo 2020, si avvisa che le comunicazioni al Prefetto di cui all’art. 1 lett. d), g) e h) del citato D.P.C.M. devono essere predisposte utilizzando gli appositi modelli, qui allegati, ed inviate esclusivamente a mezzo P.E.C. all’indirizzo protocollo.prefvi@pec.interno.it.

Si precisa, inoltre, che, per quanto riguarda le comunicazioni relative alle attività di cui all’art. 1 co. 1 lett. d) e g) D.P.C.M. 22 marzo 2020, fino all’adozione dell’eventuale provvedimento prefettizio di sospensione, tali attività sono legittimamente esercitate sulla base delle medesime comunicazioni, a condizione che le stesse comunicazioni presentino i requisiti formali prescritti, ossia, per i casi di cui alla lett. d), la specifica indicazione delle imprese e/o amministrazioni beneficiarie dei prodotti e servizi attinenti alle attività consentite , nonché dei servizi di pubblica utilità e dei servizi essenziali di cui alla lett. e), ovvero la precisa indicazione del grave pregiudizio o del rischio di incidente che deriverebbe dall’interruzione del ciclo produttivo continuo, per i casi di cui alla lett. g).

Un provvedimento prefettizio di preventiva autorizzazione è, invece, richiesto esclusivamente per le attività di cui all’art. 1 co. 1 lett. h) D.P.C.M. 22 marzo 2020. Da ultimo, si evidenzia che per le attività di cui all’allegato 1 al D.P.C.M., nonché quelle di cui all’art. 1, co. 1 lett. e) ed f), non è previsto alcun onere informativo, trattandosi di attività comunque consentite.

Lo Studio è sempre a disposizione per ogni ulteriore approfondimento sulla tematica.

Distinti saluti.

                                                                                           Studio G&G Commercialisti Associati

2020.03.25 – Focus – Prosecuzione attività di filiera

Modello_Richiesta_Autorizzazione_Lettera_h_DPCM_22_MARZO_2020_-1- (1) Modello_Comunicazione_Lettere_d_e_g_DPCM_22_MARZO_2020_-1–1